Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale

Cos'è

A cosa serve

Il Piano nazionale per la scuola digitale (PNSD) è il principale strumento di programmazione del processo di trasformazione digitale della scuola italiana, introdotto dall’articolo 1, commi 56-59, della legge 13 luglio 2015, n. 107.

Il Piano in vigore è stato adottato con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 27 ottobre 2016, n. 851. Esso si compone complessivamente di 35 azioni, suddivise in tre ambiti di intervento

  • Connettività: azioni per garantire l’accesso alla rete Internet da parte di tutte le istituzioni scolastiche, degli studenti e del personale scolastico;
  • Ambienti e Strumenti: azioni finalizzate a dotare le istituzioni scolastiche di ambienti di apprendimento innovativi, basati sull’utilizzo delle tecnologie digitali; 
  • Competenze e Contenuti: azioni destinate a promuovere e potenziare le competenze digitali degli studenti e a favorire lo sviluppo di contenuti di qualità per la didattica digitale; 
  • Formazione e accompagnamento: azioni destinate a supportare l’innovazione didattica e digitale attraverso percorsi di accompagnamento alle istituzioni scolastiche e di formazione per il personale scolastico. 

Come si accede al servizio

Per accedere al servizio cliccare sul link di seguito e accedere con le proprie credenziali

Servizio online

Cosa serve

Di seguito l’elenco di best practice, per consentire la realizzazione della transizione digitale, lavorando sulle competenze trasversali e sulla progettazione di percorsi formativi rispondenti alle istanze professionali, scientifiche, sociali e civiche che il futuro dell’Italia e dell’Europa richiedono.
I progetti che seguono sono inseriti per offrire una panoramica in un’ottica di accompagnamento alle scuole.

  • Educazione ai media
  • Educazione lettura scrittura
  • Metodologie innovative
  • Cittadinanza digitale
  • Coding, Robotica
  • STEM/IA

Documenti

2 ALLEGATO D

document - 27 kb