Il Liceo Tacito premiato nella XLII edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas

Il Liceo Tacito premiato nella XLII edizione del Certamen Ciceronianum Arpinas

Pubblicato il: 18/05/2024

0

Attingendo al passato per edificare il futuro si intessono,

nel presente, straordinari rapporti umani.

 

Anche quest’anno il Centro Studi Umanistici “Marco Tullio Cicerone”, in collaborazione con la città di Arpino e l’Istituto Superiore “Tulliano”, ha dato vita all’evento più atteso dai giovani cultori della lingua latina, chiamati a tradurre e commentare un brano ciceroniano.

Per questa edizione è stato scelto il Brutus (I, 1-4).

La gara, riservata agli studenti iscritti all’ultimo anno dei licei classici di tutto il mondo, è il culmine di un evento che si snoda nell’arco di quattro giorni, durante i quali i giovani partecipanti, quest’anno ben 237, possono costruttivamente condividere la loro passione comune per la cultura latina. Ci complimentiamo con la studentessa Greta Mastropasqua, della classe V B, per la competenza e la tenacia che ha dimostrato in questa prestigiosa competizione e con tutti i docenti che l’hanno accompagnata nel percorso di preparazione.

La Cerimonia di Premiazione si è svolta il 7 maggio alla presenza delle Autorità locali, di personalità del mondo della cultura e del Ministro dell’Università e della Ricerca Anna Maria Bernini.