Il Liceo Classico

Pubblicato il: 21/05/2024

0

grecom

Con la riforma scolastica, dall’anno 2010/2011, il Liceo classico approfondisce la cultura liceale dal punto di vista dello studio della civiltà classica e delle cultura umanistica. Favorisce la formazione letteraria, storica e filosofica. Propone l’insegnamento di una lingua e cultura straniera dal primo al quinto anno. Infine viene potenziata l’asse matematico-scientifico per offrire a tutti gli studenti una preparazione ancora più completa in tutti gli ambiti di studio. Obiettivo del liceo classico è di dare agli studenti una preparazione che possa esserepropedeutica alla continuazione degli studi in ambito universitario, ma che possa anche facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro per coloro che vogliono cercare una occupazione dopo la maturità.

Sono molti e variegati gli obiettivi finali per chi decide di iscriversi al Liceo classico:

  • raggiungere una conoscenza approfondita delle linee di sviluppo della nostra civiltà sotto vari aspetti: linguistico, letterario, artistico, storico, istituzionale, filosofico e scientifico. Questa conoscenza potrà essere raggiunta attraverso lo studio diretto di opere, documenti ed autori significativi per dare la possibilità allo studente di riconoscere il valore della tradizione come possibilità di comprensione critica del presente;
  • acquisire la conoscenza delle lingue classiche necessaria per la comprensione dei testi greci e latini, attraverso lo studio organico delle loro strutture linguistiche (morfosintattiche, lessicali, semantiche) e degli strumenti necessari alla loro analisi stilistica e retorica, per raggiungere la piena padronanza della lingua italiana;
  • maturare, tanto nella pratica della traduzione quanto nello studio della filosofia e delle discipline scientifiche, una buona capacità di argomentare, interpretare testi complessi e risolvere diverse tipologie di problemi;
  • saper riflettere criticamente sulle forme del sapere e sulle reciproche relazioni e saper collocare il pensiero scientifico anche all’interno di una dimensione umanistica.

Indicatori nazionali

Prospetto delle ore relativo alle varie materie, per ogni anno di studio, previsto dal Ministero dell’Istruzione:

Attività e insegnamenti obbligatori I II III IV V
Lingua e letteratura italiana 4 4 4 4 4
Lingua e cultura latina 5 5 4 4 4
Lingua e cultura greca 4 4 3 3 3
Inglese 3 3 3 3 3
Storia e geografia 3 3      
Storia     3 3 3
Filosofia     3 3 3
Matematica 3 3 2 2 2
Fisica     2 2 2
Scienze naturali 2 2 2 2 2
Storia dell’arte     2 2 2
Scienze motorie e sportive 2 2 2 2 2
Religione cattolica/ attività alternativa 1 1 1 1 1
           
Totale ore settimanali 27 27 31 31 31

N.B.: E’ previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.

Documenti

linguistico

png - 9 kb