3.3 Gli obiettivi

Pubblicato il: 26/05/2024

0

La progettualità didattica deve tenere in considerazione sia obiettivi generali, attinenti alla formazione complessiva della persona umana, ivi compreso il benessere psicofisico (obiettivi generali), sia obiettivi specifici, il cui conseguimento viene verificato e valutato nel corso del biennio (primi due anni) e secondo biennio-ultimo anno (terzo, quarto e quinto anno). 

Nella definizione degli obiettivi, sarà necessario stabilire i prerequisiti indispensabili all’ inserimento degli studenti nel primo anno del biennio

Prerequisiti

  • scolarizzazione di base
  •  comprensione e condivisione delle regole disciplinari
  • abitudine allo studio
  • comprensione di un facile testo in italiano e in lingua straniera e risoluzione di semplici problemi di area logico-matematica

Obiettivi generali

  • rispettare e valorizzare le capacità individuali
  • fornire un impianto culturale e formativo adeguato alle esigenze di una società in continua evoluzione.

    • integrare i percorsi didattici tradizionali introducendo l’uso di linguaggi multimediali
    • intervenire sulle difficoltà del percorso curriculare con forme di recupero e di sostegno
    • ispirare l’azione didattica alla ‘continuità’ intesa sia come raccordo tra Scuola Media Inferiore e Superiore sia tra primo Biennio e Secondo Biennio (cfr. Progetto accoglienza §4)
    • orientare gli studenti nell’individuazione dei percorsi successivi
    • favorire il benessere psicofisico attraverso le attività connesse alla tutela della salute, in particolare, attraverso la cultura dello sport.

Sin qui ci si è mossi su un piano di astrazione e teoresi generali; nello specifico delle singole discipline, vengono individuati dei ‘saperi minimi’ per ciascun indirizzo di studio (cfr. 3.2), a partire dalle indicazioni della riforma (Decreto Legge 137/2008) e della centralità del testo, che ha sempre costituito una linea-guida nella programmazione didattica.

Obiettivi specifici di apprendimento

Obiettivi specifici del Biennio:

  • consolidare l’attitudine all’ascolto e all’attenzione
  • utilizzare consapevolmente libri di testo, vocabolari, mezzi informatici
  • cogliere i contenuti fondamentali dei testi letti
  • acquisire un metodo di studio responsabile e sistematico
  • elaborare in forma scritta contenuti organici e coerenti, esposti con correttezza formale

Obiettivi specifici del secondo Biennio e dell’ultimo anno:

  • acquisire una conoscenza specifica delle varie discipline
  • usare correttamente i linguaggi delle singole discipline
  • potenziare le capacità di analisi e sintesi
  • arricchire le capacità logiche e critiche
  • argomentare in modo pertinente, coerente, esaustivo
  • effettuare collegamenti interdisciplinari.

A livello delle singole discipline, vengono individuati dei ‘saperi minimi’ per ciascun indirizzo di studio (cfr. 3.2), a partire dalle indicazioni della riforma (Decreto Legge 137/2008).

Obiettivi specifici di apprendimento

Liceo classico e Liceo linguistico:

Primo Biennio

Italiano

  • uso corretto ed efficace della lingua
  • comprensione e uso degli atti comunicativi nei diversi contesti e in ragione dei diversi media che li veicolano
  • capacità di comprendere e produrre, a diversi  livelli di difficoltà , testi orali e scritti di varia natura
  • capacità di individuare i meccanismi della struttura espositiva e       argomentativa del testo
  • lettura e conoscenza diretta di alcuni testi fondamentali della tradizione italiana e occidentale

Latino e Greco Liceo classico

  • lettura scorrevole
  • conoscenza delle strutture morfo-sintattiche
  • riconoscimento delle funzioni dei casi nella frase e delle frasi nel periodo
  • consapevolezza della formazione delle parole
  • conoscenza del lessico per famiglie semantiche e per ambiti lessicali

Latino Liceo Linguistico

  • lettura scorrevole
  • conoscenza delle strutture morfo-sintattiche di base
  • riconoscimento delle funzioni dei casi nella frase e di alcune frasi nel periodo
  • consapevolezza della formazione delle parole

Geo-Storia

  • acquisire il lessico specifico
  • saper individuare sulla cartina geografica i luoghi storicamente significativi
  • esposizione ordinata dei fatti, nella corretta sequenza cronologica, per cui il ‘prima’ e il ‘poi’ siano messi in relazione anche con il nesso di causa-effetto
  • sapersi orientare tra gli eventi storici tramite strumenti minimi di ricerca storiografica
  • saper comprendere il presente attraverso lo studio del passato
  • conoscere le tematiche più significative del rapporto uomo-ambiente

Lingue Straniere (inglese per il Liceo classico, Inglese, Francese e Spagnolo per il Liceo Linguistico)

  • comprendere frasi ed espressioni usate frequentemente in contesti familiari o scolastici e orientarsi all’interno di situazioni comunicative semplici, dove si richiede uno scambio di informazioni di carattere comune e familiare
  • esprimere bisogni immediati
  • produrre testi  coerenti a vari livelli di difficoltà

Matematica

  • acquisire il lessico specifico
  • conoscere gli insiemi numerici
  • acquisire abilità di calcolo
  • favorire un approccio non solo intuitivo e osservativo alla geometria, ma anche deduttivo e dimostrativo

Scienze

  • acquisire il lessico specifico
  • conoscere le tematiche più significative relative al pianeta terra e al rapporto uomo-ambiente
  • introduzione allo studio della geologia

Educazione fisica

  • miglioramento delle capacità di coordinazione
  • consolidamento degli schemi motori di base
  • acquisizione di fondamenti di alcune discipline sportive (pallavolo, ecc.)

Secondo biennio e ultimo anno

Italiano

  • uso corretto ed efficace della lingua
  • comprensione e uso degli atti comunicativi nei diversi contesti e in ragione dei diversi media che li veicolano
  • capacità di comprendere e produrre, a livelli di profondità crescenti, testi orali e scritti di varia natura
  • capacità di lavorare sui  testi, di analizzarli, commentarli, riscriverli in altra forma
  • capacità di individuare i meccanismi della struttura espositiva e       argomentativa del testo
  • capacità di misurarsi con i testi letterari e con la tipicità del loro linguaggio
  • lettura e conoscenza diretta di alcuni testi fondamentali della tradizione italiana e occidentale

Latino e Greco Liceo Classico

  • recupero e potenziamento delle conoscenze linguisticheal fine di migliorare le capacità di traduzione 
  • conoscenza dei testi più significativi del patrimonio umanistico sia in lingua originale che in traduzione italiana
  • conoscenza delle linee di sviluppo e di evoluzione della storia letteraria.

Storia e Educazione civica

  • padroneggiare gli strumenti concettuali  forniti  dalla storiografia, per individuare e descrivere persistenze e mutamenti
  • saper ripercorrere, nello svolgersi dei processi storici, le iterazioni tra soggetti individuali e collettivi
  • saper utilizzare lo studio della storia al fine di operare collegamenti trasversali tra le diverse discipline
  • presentazione della Costituzione e lettura degli articoli fondamentali

Filosofia

  • acquisire il lessico specifico e le categorie essenziali della tradizione filosofica
  • saper analizzare testi o brani di autori filosoficamente rilevanti, anche di diversa tipologia e differenti registri linguistici
  • confrontare e contestualizzare le differenti risposte dei filosofi allo stesso problema
  • saper individuare e analizzare problemi significativi della realtà contemporanea, considerati nella loro complessità

Lingue Straniere (inglese per il Liceo classico, Inglese, Francese e Spagnolo per il Liceo Linguistico)

  • comprendere i nuclei  fondamentali di testi complessi
  • interagire con relativa scioltezza e fluidità
  • produrre testi esposti con chiarezza,relativi ad argomenti di attualità e di letteratura 
  • saper esprimere la propria opinione su temi di attualità

Matematica

  • favorire un approccio non solo intuitivo e osservativo alla geometria, ma anche deduttivo e dimostrativo
  • essere in grado di riconoscere le caratteristiche specifiche di un’equazione o di una funzione matematica e saperla risolvere o disegnare
  • saper applicare le principali formule

Fisica

  • osservare e identificare fenomeni
  • affrontare e risolvere semplici problemi di fisica
  • avere consapevolezza dei vari aspetti del metodo sperimentale
  • comprendere e valutare le scelte scientifiche e tecnologiche che interessano la società

Scienze

  • conoscere la struttura molecolare della materia e riconoscere composti e reazioni
  • individuare categorie per caratterizzare oggetti naturali secondo i procedimenti di classificazione e generalizzazione
  • eseguire esperimenti in laboratorio

Educazione fisica

  • miglioramento delle capacità di coordinazione
  • consolidamento degli schemi motori di base
  • acquisizione di fondamenti di alcune discipline sportive (pallavolo, ecc.)

Insegnamento religione cattolica (I.R.C.)

  • acquisire padronanza dei concetti principali, del lessico specifico della disciplina e della conoscenza dei documenti fondativi.
  • conoscere il Cristianesimo: fede, messaggio storia, relazioni ed effetti sulla cultura occidentale.
  • sapersi orientare nel pluralismo religioso contemporaneo nella prospettiva del diritto alla libertà religiosa, della conoscenza e del dialogo con le altre appartenenze.
  • conoscere e sapersi interrogare sulle grandi problematiche etiche contemporanee